La sinistra contro i clandestini albanesi: rimpatri, blocchi navali e “aiuti a casa loro”

  Era l’8 Agosto 1991, giorno del più grande sbarco di clandestini della storia italiana. Il governo Andreotti aveva già disposto da alcuni mesi la rigorosa osservanza della Legge Martelli sull’immigrazione per arginare l’esodo albanese: ogni natante irregolare doveva essere respinto in mare, e qualore non fosse possibile i clandestini …

Continua a leggere

Nell’aborto non esiste liberta’

Otto anni fa mi ritrovai tra le mani il testo, allora fresco di stampa “I miti del nostro tempo”, opera dello scrittore, filosofo e sociologo di grido Umberto Galimberti, uno dei veri e propri megafoni del pensiero di sistema, quelli che, con orribile neologismo, il mondo giornalistico battezza col nome …

Continua a leggere

Focus Russia: intervista a Marcello Foa

Oggi vi proponiamo un’intervista esclusiva, a cura di Lara Montaperto, a Marcello Foa, oggi direttore del gruppo editoriale svizzero «Corriere del Ticino-Media», ex caporedattore esteri e inviato speciale di politica internazionale per «Il Giornale» – in Russia, Francia, Germania, Turchia, Stati Uniti – che ha prestato particolare attenzione alle questioni …

Continua a leggere

Chi fu realmente il comandante Guevara?

Mai il suo operato potrà tramontare, essere dimenticato o cancellato. Mai la lotta che portò avanti, sacrificando la sua stessa vita, potrà smettere di essere un esempio per uomini e donne di tutto il mondo. Ernesto Guevara, noto con lo pseudonimo di “Che”, è uno dei personaggi storico-politici più controversi …

Continua a leggere

No, non siamo neofascisti

Cosa accomuna un identitario,un elettore del Front National (o di un qualsiasi altro partito alla ribalta della scena politica europea, definito con il termine “populista”) e un nostalgico del ventennio mussoliniano, che si autodefinisce fieramente “neofascista”? Sicuramente, il rifiuto e lo sdegno nei confronti di una democrazia liberale lontana dal …

Continua a leggere

Servire l’ordine, oggi

Due notizie hanno, ultimamente, molto colpito chi scrive: le nuove sommosse delle banlieues parigine, in particolare a Bobigny, e la mancata onorificenza, da parte del governo tedesco, ai due agenti della Polizia di Stato che hanno provveduto, nell’esercizio del proprio dovere, ad eliminare il terrorista tunisino Anis Amri, responsabile della …

Continua a leggere

La longa manus del Sessantotto

In attesa che Beppe Grillo instauri il suo tribunale del popolo per stanare le numerose bufale che quotidianamente ci propinano i media mainstream, cominciamo noi affrontando il luogo comune che va per la maggiore relativo al dramma del XXI secolo, l’immigrazione. Quante volte ci siamo sentiti dire che gli immigrati …

Continua a leggere

I conti (salati) dell’obamismo: tutte le guerre del presidente premio Nobel per la pace

Game over, mr. Obama: il tempo è scaduto, non si gioca più. Non si gioca più a destabilizzare il mondo, per nostra fortuna. Ti ricorderemo per essere stato il fomentatore di quelle disgustose operazioni anti-democratiche note come “rivolte colorate” o “primavere arabe”. TI ricorderemo per aver creato l’ISIS e aver …

Continua a leggere

Intervista al gruppo musicale Antica Tradizione

Oggi, qui su ATRIUM, siamo lieti di presentare ai nostri lettori l’intervista fatta agli Antica Tradizione, nati a Bologna, nel 1982, dalle ceneri del gruppo musicale “Alkantara” di matrice rock-cantautoral-progressive. Il gruppo ha un’impostazione musicale tipicamente folk, su testi celtico-medievaleggianti, con chiari riferimenti alla mitologia nordica. Come si potrà notare, soprattutto …

Continua a leggere