La sinistra contro i clandestini albanesi: rimpatri, blocchi navali e “aiuti a casa loro”

  Era l’8 Agosto 1991, giorno del più grande sbarco di clandestini della storia italiana. Il governo Andreotti aveva già disposto da alcuni mesi la rigorosa osservanza della Legge Martelli sull’immigrazione per arginare l’esodo albanese: ogni natante irregolare doveva essere respinto in mare, e qualore non fosse possibile i clandestini …

Continua a leggere

L’esempio di Sesto Fiorentino

Sulla dinamica dei disordini, risalenti al 29 Giugno scorso, le agenzie di stampa paiono concordare: un controllo sanitario effettuato dall’ASL (coadiuvata dalle forze dell’ordine) in un capannone industriale situato in provincia di Firenze avrebbe scatenato l’insurrezione degli operai cinesi delle decine di aziende ospitate dall’edificio e del titolare dell’impresa commerciale, …

Continua a leggere