L’esempio di Sesto Fiorentino

Sulla dinamica dei disordini, risalenti al 29 Giugno scorso, le agenzie di stampa paiono concordare: un controllo sanitario effettuato dall’ASL (coadiuvata dalle forze dell’ordine) in un capannone industriale situato in provincia di Firenze avrebbe scatenato l’insurrezione degli operai cinesi delle decine di aziende ospitate dall’edificio e del titolare dell’impresa commerciale, …

Continua a leggere

Quel bacio tra Putin e Trump che annuncia una guerra nel Baltico

La politica, si sa, la fanno anche e soprattutto le immagini. Dalle statue equestri degli invitti imperatori romani alle miniature dei sacri romani imperatori con l’orbe in mano a giustificare il loro potere sulle cose di quaggiù, fino ad arrivare alla moderna macchina fotografica, che ha rivoluzionato il concetto di …

Continua a leggere

Se Londra dice basta

Uno spettro si aggira per l’Europa, quello del Brexit, ovvero l’orribile neologismo col quale si è designata l’eventualità di un’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Se un’uscita della Grecia di Tsipras è sempre stata considerata fantapolitica, data la sua debolezza politica, l’uscita della Gran Bretagna è invece un’ipotesi concreta e …

Continua a leggere

Casaleggio, l’inquietante profeta della dittatura del web

Ai funerali di Gianroberto Casaleggio uno striscione annunciava: “realizzeremo noi il tuo sogno”. Frase romantica e inquietante al contempo. Perché questo sogno è un incubo distopico, tale da far venire i brividi ad un romanziere come Orwell. Innanzi tutto, bisogna dirlo: la scomparsa di Gianroberto Casaleggio è senza dubbio uno …

Continua a leggere

La comunicazione di massa come ente direzionante in una societa’ passiva

Prima di avventurarsi in una qualsiasi analisi o dissertazione riguardo il fenomeno “comunicazione di massa” e gli effetti sulla società possibili o già effettivi, è necessario determinare aprioristicamente cosa sia la comunicazione e cosa si intenda con “massa”. Comunicare significa trasmettere un qualcosa da un ente pensante (noi) a un …

Continua a leggere

Sconfiggere l’arcobaleno con l’Identitarismo

Oggi siamo di fronte ad una svolta epocale, di fronte ad un cambiamento forse poco visibile, ma non meno devastante e alienante. Il cambiamento di cui vi parlo è  il progresso sfrenato a cui noi oggi facciamo tanto elogio; progresso che ci porterà inevitabilmente alla distruzione. In questa società relativista …

Continua a leggere

Siria, il ritorno del conflitto identitario

Negli sperduti cieli di quel lembo di terra mesopotamica che è la Siria, persino il sole non splende più come prima, oscurato e imbrattato dai fumi sprigionati da incendi e continue esplosioni. Neppure l’azzurro, simbolo tipico di una giornata serena, riesce a rallegrare gli animi, è un celeste spento, ingrigito, …

Continua a leggere