Nell’aborto non esiste liberta’

Otto anni fa mi ritrovai tra le mani il testo, allora fresco di stampa “I miti del nostro tempo”, opera dello scrittore, filosofo e sociologo di grido Umberto Galimberti, uno dei veri e propri megafoni del pensiero di sistema, quelli che, con orribile neologismo, il mondo giornalistico battezza col nome …

Continua a leggere

No, non siamo neofascisti

Cosa accomuna un identitario,un elettore del Front National (o di un qualsiasi altro partito alla ribalta della scena politica europea, definito con il termine “populista”) e un nostalgico del ventennio mussoliniano, che si autodefinisce fieramente “neofascista”? Sicuramente, il rifiuto e lo sdegno nei confronti di una democrazia liberale lontana dal …

Continua a leggere

La longa manus del Sessantotto

In attesa che Beppe Grillo instauri il suo tribunale del popolo per stanare le numerose bufale che quotidianamente ci propinano i media mainstream, cominciamo noi affrontando il luogo comune che va per la maggiore relativo al dramma del XXI secolo, l’immigrazione. Quante volte ci siamo sentiti dire che gli immigrati …

Continua a leggere

Il rossobrunismo o l’anatomia del nulla

Tra i fenomeni più considerevoli partoriti dal web negli ultimi anni è opportuno annoverare l’inquietante radicamento di credibilità nelle coscienze degli utenti medi di ideologie politiche posticce, partorite da menti fuorvianti o annoiate che i politologi, o comunque chi di competenza, ha catalogato nell’ambito della “meta-politica” o “fanta-politica”. Tale raggruppamento …

Continua a leggere

Requiem dell’informazione mainstream, uccisa dal “fu” Donald Trump

Per tutti, era il “fu” Donald Trump. Nessuno scommetteva in una sua vittoria. I giornali già avevano pronta la prima pagina, con titolo e articoli vari: aspettavano solo la foto della festa, con la vincitrice designata per andare in stampa. E invece… E invece si è ripetuto il copione già …

Continua a leggere

Il liberalismo come patria del pragma e del nichilismo

Già da alcuni mesi, fra i discorsi più comuni e quotidiani, è subentrato quello riguardante il Referendum sulla riforma costituzionale che si terrà a dicembre. Non appena la “sinistra colta” ha iniziato a sentire che non sarebbe mancato molto al voto, è partita la gara a chi si informasse di …

Continua a leggere

Un cattolicesimo non-identitario

I gesuiti e la crisi della chiesa romana Mi è capitato, un paio di anni fa, di avere una conversazione con un signore che oscillava tra una difesa assai aggressiva delle proprie convinzioni, ed una più che discreta cordialità. La Compagnia di Gesù era ancora un argomento di moda, come …

Continua a leggere

Invettiva sul liberalismo come disgregazione

Quella che oggi viene comunemente spacciata per “libertà assoluta” altro non è che un inno all’egoismo, sia morale (quante volte ci si sente ripetere a mo’ di mantra: “Ognuno fa quello che gli pare della sua vita”) che materiale (edonismo, dissoluzione sfrenata). Nel migliore dei casi, si osserva il perseguimento …

Continua a leggere

Piccolo elogio del populismo

Populismo. Se cercate la definizione nel dizionario Treccani, otterrete un risultato che qui sintetizzo: «atteggiamento ideologico che, sulla base di principî e programmi genericamente ispirati al socialismo, esalta in modo demagogico e velleitario il popolo come depositario di valori totalmente positivi». Socialismo? Sì, perché il termine “populismo” è in realtà …

Continua a leggere