Quelle legioni sulle rive dell’Eufrate

  Molte cose si potrebbero dire dei fatti di Colonia, e molte ne sono state dette, ma chi scrive su Atrium non solo ha interesse all’attualità, ma soprattutto è fedele a quel detto latino secondo il quale “Historia magistra vitae”. E’ senza dubbio passato inosservato il fatto che  proprio mentre …

Continua a leggere

La Casa purche’ Tempio, il Tempio in quanto Casa

Sospesa tra simbolo e realtà, tra mito e pura immagine, a cavallo della Verità percepita dalle Genti, in principio era la Domus: in onore di ATRIUM, cuor pulsante della dimora, inauguriamo un discorso che non pretende fornire rivelazioni di forma, quanto piuttosto accendere riflessioni di sostanza. La russa дома, la …

Continua a leggere

Le Vicinie elvetiche, ovvero prima gli autoctoni

      Pochi sanno che la Svizzera, da sempre gelosa delle sue istituzioni repubblicane e della sua libertà, mantiene ancora istituzioni di stampo feudale, ormai scomparse da tempo nel resto dell’Europa “civilizzata”. Una delle istituzioni che rappresenta un passato ancora vivo è, ancora più del Cantone, il Patriziato. I …

Continua a leggere

I Templi e la Mezzaluna. La Sicilia alla guerra dell’Identita’

Grande clamore hanno suscitato, sia nel mondo politico, che in quello metapolitico, le querelle tra il noto giornalista Pietrangelo Buttafuoco e Giorgia Meloni. Oggetto del contendere: la presunta candidatura del primo alla carica di governatore della Regione Siciliana, da impedire, secondo la Meloni, a causa della sua conversione alla fede …

Continua a leggere

Il Libro del Venerdi: 1914, Luciano Canfora

In occasione del centenario dello scoppio del primo conflitto mondiale, e vero e proprio sucidio d’Europa, recensiamo questo testo a carattere storico, ultima fatica di Luciano Canfora. Studioso noto per le opinioni spiccatamente di sinistra, se non apertamente comunista, l’autore proviene comunque da una solidissima formazione culturale classica, tanto da …

Continua a leggere

Colonizzatori, Missionari o Identitari ?

Lo scorso 5 Maggio, è ricorso, pur nell’indifferenza generale, il settantanovesimo anniversario della conquista di Addis Abeba da parte del generale Emilio De Bono. La conquista della capitale dell’Impero d’Etiopia segnò la fine di quest’ultimo e coronò il sogno mussoliniano della creazione della colonia unica dell’Africa Orientale Italiana (AOI), che saldava, …

Continua a leggere