Fede e massacri nella Valtellina del Seicento, parte 2

  I Valtellinesi, rincuorati dall’intervento spagnolo, esposero in tutti i paesi la bandiera spagnola e le truppe del Figueroa marciarono su Morbegno, mentre un distaccamento dilagò nella Gera d’Adda, allora sotto dominio veneto, per impedire ai Veneziani di intervenire in Valtellina in aiuto ai Grigioni. Morbegno e la Val Chiavenna …

Continua a leggere

Fede e massacri nella Valtellina del Seicento, Parte 1

Quando oggi parliamo di Valtellina il pensiero corre immediatamente a neve fresca sulla quale dilettarci con lo sci, ad escursioni in pacifici boschi e ad un’ottima gastronomia. Ma molti non sanno che questa non fu sempre la realtà di questa amena valle lombarda. Oggi, poco abituati a considerare le conformazioni …

Continua a leggere

Le Vicinie elvetiche, ovvero prima gli autoctoni

      Pochi sanno che la Svizzera, da sempre gelosa delle sue istituzioni repubblicane e della sua libertà, mantiene ancora istituzioni di stampo feudale, ormai scomparse da tempo nel resto dell’Europa “civilizzata”. Una delle istituzioni che rappresenta un passato ancora vivo è, ancora più del Cantone, il Patriziato. I …

Continua a leggere

I Templi e la Mezzaluna. La Sicilia alla guerra dell’Identita’

Grande clamore hanno suscitato, sia nel mondo politico, che in quello metapolitico, le querelle tra il noto giornalista Pietrangelo Buttafuoco e Giorgia Meloni. Oggetto del contendere: la presunta candidatura del primo alla carica di governatore della Regione Siciliana, da impedire, secondo la Meloni, a causa della sua conversione alla fede …

Continua a leggere

Il Libro del Venerdi: 1914, Luciano Canfora

In occasione del centenario dello scoppio del primo conflitto mondiale, e vero e proprio sucidio d’Europa, recensiamo questo testo a carattere storico, ultima fatica di Luciano Canfora. Studioso noto per le opinioni spiccatamente di sinistra, se non apertamente comunista, l’autore proviene comunque da una solidissima formazione culturale classica, tanto da …

Continua a leggere

Sands, Identitario Totale

Il 5 Maggio 1981, dopo lunga agonia causata dal prolungato sciopero della fame, moriva a 27 anni Roibeard Gearóid Ó Seachnasaigh, comunemente noto come Bobby Sands. Non è nostro desiderio approfondire le tormentate vicende dell’Irlanda del Nord di quegli anni, né affidare ad Atrium un mero panegirico di quello che …

Continua a leggere