Il substrato arcaico dietro Babbo Natale e la Befana: morte dell’Anno Vecchio, regressione al Caos primigenio e ri-nascita dell’Anno Nuovo

Ci prefiggiamo in questo breve saggio di approfondire le credenze folkloriche che hanno portato alla configurazione di due figure intimamente connesse al calendario liturgico-profano dell’Europa degli ultimi secoli. Le due figure che ci interessano sono quelle di Santa Claus (italianizzato in Babbo Natale) e della Befana, figure che—come avremo modo …

Continua a leggere

Giorgio Castriota, un eroe guerriero, esempio per il nostro tempo

Tra i guerrieri più famosi e onorati del Medioevo, vi è il principe Giorgio Castriota Skanderbeg: egli per anni, con il suo esiguo esercito di patrioti, ostacolò e sconfisse numerose volte le armate islamiche dell’Impero ottomano, permettendo così ai regni europei di organizzare le loro truppe, che nonostante si rivelarono …

Continua a leggere

Il rossobrunismo o l’anatomia del nulla

Tra i fenomeni più considerevoli partoriti dal web negli ultimi anni è opportuno annoverare l’inquietante radicamento di credibilità nelle coscienze degli utenti medi di ideologie politiche posticce, partorite da menti fuorvianti o annoiate che i politologi, o comunque chi di competenza, ha catalogato nell’ambito della “meta-politica” o “fanta-politica”. Tale raggruppamento …

Continua a leggere

Il volto femminile del potere

Con un sguardo alla scena culturale, sociale e politica degli ultimi decenni è facile notare il rapido susseguirsi di cambiamenti che hanno avuto per protagoniste le donne e, in un senso più ampio, il ruolo della figura femminile. Dall’arte, alla letteratura, all’esoterismo, fino alla politica e ai differenti ambiti della …

Continua a leggere

Requiem dell’informazione mainstream, uccisa dal “fu” Donald Trump

Per tutti, era il “fu” Donald Trump. Nessuno scommetteva in una sua vittoria. I giornali già avevano pronta la prima pagina, con titolo e articoli vari: aspettavano solo la foto della festa, con la vincitrice designata per andare in stampa. E invece… E invece si è ripetuto il copione già …

Continua a leggere

Il liberalismo come patria del pragma e del nichilismo

Già da alcuni mesi, fra i discorsi più comuni e quotidiani, è subentrato quello riguardante il Referendum sulla riforma costituzionale che si terrà a dicembre. Non appena la “sinistra colta” ha iniziato a sentire che non sarebbe mancato molto al voto, è partita la gara a chi si informasse di …

Continua a leggere

Un cattolicesimo non-identitario

I gesuiti e la crisi della chiesa romana Mi è capitato, un paio di anni fa, di avere una conversazione con un signore che oscillava tra una difesa assai aggressiva delle proprie convinzioni, ed una più che discreta cordialità. La Compagnia di Gesù era ancora un argomento di moda, come …

Continua a leggere

Intervista a Sergio Rizzitiello. L’amore piu’ profondo e’ sempre libero

Atrium ha l’onore di presentare l’intervista rivolta ad un luminare della cultura italiana; il professor Sergio Rizzitiello, un pensatore d’alto ingegno che ci ha gentilmente offerto il suo tempo per condividere con noi qualche riflessione su temi attualissimi, come il rapporto tra intellettuale anti-conformista e pensiero unico,la teoria del gender …

Continua a leggere

Invettiva sul liberalismo come disgregazione

Quella che oggi viene comunemente spacciata per “libertà assoluta” altro non è che un inno all’egoismo, sia morale (quante volte ci si sente ripetere a mo’ di mantra: “Ognuno fa quello che gli pare della sua vita”) che materiale (edonismo, dissoluzione sfrenata). Nel migliore dei casi, si osserva il perseguimento …

Continua a leggere