Il liberalismo come patria del pragma e del nichilismo

Già da alcuni mesi, fra i discorsi più comuni e quotidiani, è subentrato quello riguardante il Referendum sulla riforma costituzionale che si terrà a dicembre. Non appena la “sinistra colta” ha iniziato a sentire che non sarebbe mancato molto al voto, è partita la gara a chi si informasse di …

Continua a leggere